Contattaci allo 0583 469456 o scrivici a info@diessecim.it

Idee per la modellazione 3D

Idee per la modellazione 3D

Le idee per la modellazione 3D sono potenzialmente infinite: questo tipo di attività, infatti, si presta alle applicazioni più diverse, per esempio attraverso la creazione di immagini stereoscopiche destinate al cinema o ai videogiochi. La modellazione a tre dimensioni può tornare utile per le campagne di advertising e di affissioni, con rendering in alta risoluzione per pubblicità destinate alla carta stampata e ai cartelloni. In ambito architettonico, invece, la modellazione – che si accompagna sempre con l’animazione – può favorire la progettazione e la creazione di arredamenti per case private e aziende, ma anche per strutture museali e ogni altro tipo di edificio: gli effetti foto-realistici che si ottengono sono contraddistinti da standard di qualità molto elevati, all’insegna della migliore definizione possibile.

Tra le idee per la modellazione 3D non si può non menzionare la modellazione organica, che è quella a cui si ricorre per la realizzazione di creature umane, umanoidi o comunque animate: ecco, quindi, che la si può scegliere per soggetti naturali come, per esempio, alberi, piante e rocce, ma più in generale per il territorio. Ovviamente, un modello può dirsi tanto migliore e tanto più indovinato quanto più è caratterizzato da dettagli e particolari. Non solo: gli oggetti di disegno industriale con linee arrotondate, curve e forme morbide risultano migliori se ottenuti con la modellazione organica.

Ma il novero delle idee per la modellazione 3D include anche quelle che contraddistinguono la modellazione geometrica, che viene privilegiata per la creazione di oggetti di tipo meccanico o tecnico e, in generale, per tutto ciò che presenta un carattere artificiale. Si tratta di modelli meno elaborati e meno complessi, ma non per questo meno apprezzabili.

Una delle idee per la modellazione 3D più curiose e interessanti è rappresentata dai cosiddetti blob, noti anche come metaball: si tratta di uno specifico tipo di primitive che vengono adoperate per la creazione di simulazioni di liquidi, di modelli di design o di modelli organici. Nel momento in cui due metaball sono affiancate tra loro, si verifica una reazione che può provocare una sottrazione di volume o una fusione, a seconda della positività o della negatività del campo di forza esterno. Altrettanto notevole è la modellazione solida parametrica, che permette di realizzare solidi attraverso l’introduzione di parametri numerici come la profondità, la lunghezza, l’altezza e le misure angolari. Un vantaggio significativo è rappresentato dal fatto che sui parametri si può intervenire anche dopo che il modello è stato realizzato: la geometria, insomma, può essere aggiornata e modificata senza che sia necessario procedere a una ricostruzione.

Infine, nell’ambito delle idee per la modellazione 3D vale la pena di citare la tecnica della scultura 3D, nota anche come displacement painting, che abbina le tecniche del painting 3D con quelle del displacement map. Sotto molti punti di vista è simile alla scultura tradizionale, con la differenza che presuppone l’utilizzo di pennelli virtuali, con funzioni e dimensioni differenti. Tali pennelli vanno passati sul modello – e sulla sua superficie, nello specifico – allo scopo di cambiarne e aggiornarne in tempo reale la geometria.